Conference_C27.jpg
老男人暢談老問題。XD 

CANNA說:我們沒有明星球員,但沒人像我們這樣防守。
我們隊上沒有像MESSI、ROONEY、RONALDO那樣的球員。義大利沒有超級球員,教練作出不同的選擇。我們踢球不像巴西、葡萄牙、西班牙人,但是他們不像我們這樣防守。

(座右銘『我們團結不分裂』) 在這個時候給個象徵似乎是正確的,我看過報紙,我相信那些是稱讚。還沒提到如何獎賞所以沒分配比,我們跟ABATE主席、VALENTINI、RIVA關係很好,但他們沒說,沒有回覆。我們是團結,不分裂的。沒有挑釁任何人,是有一些攻擊性的意見,我們需要再次強調,大家可以作正面的事,我們做了慈善活動,去Aquila(先前地震的震央),還有其他建議的事,看起來很普通。←我完全看不懂這段的主旨,似乎是在談他們國民...

(回到義大利隊本身) 如果我們有在德國那時的精神,我想我們可以做些重要的事、那些有價值的。確實後防和四年比是少了些人,但LIPPI已整頓了後防,這一年我們失去了一些自己的防守風格,教練打算尋回這些。2006年我們由不同的部分組成,今年我們加入了那些新世代。

在這裡的每個人都有相當程度能踢出那樣的水準,我相信LIPPI已有想法,我想最後這年教練已看出我們有些鬆散,只有當一個團隊緊密,這個團隊才能一起為特定目標努力。

曼德拉不只是這個國家的重要人士,也對世界同樣重要。我很遺憾他因為追悼而不參加開幕(他的曾孫女車禍身亡),球隊、足協、義大利全體都為他哀悼。


Cannavaro: “Non abbiamo fuoriclasse, ma nessuno difende come noi”
Roma 11/06/2010

Trentasette anni da compiere il prossimo settembre, Fabio Cannavaro è uno dei veterani dell’Italia. Un “vecchietto” direbbe qualcuno, ma sulle spalle porta anche il record di presenze con la maglia azzurra, due Campionati d’Europa vinti con l’Under 21, la fascia di capitano da indossare in quello che per lui sarà il quarto mondiale. L’esperienza non gli manca e quando parla lo fa a ragion veduta. Dice: “Noi non abbiamo in squadra una stella come Ronaldo, Messi o Rooney. I fuoriclasse in Italia non ci sono e il tecnico fa scelte diverse; non potremo mai giocare come brasiliani, spagnoli e portoghesi, ma loro non potranno mai difendere come noi”.

Al motto di “noi uniamo, non dividiamo”, Cannavaro ribadisce l’intenzione della Nazionale di devolvere parte dell’eventuale premio alla Fondazione per i 150 anni dell’Unità d’Italia: “Ci sembrava giusto dare un segnale in un momento del genere. Vedendo i giornali credo che sia stata apprezzata. Non c’è nessuna percentuale perché di premi ancora non s’è parlato. Abbiamo un ottimo rapporto con il presidente Abete, con Valentini e Riva, ma ancora non se n’è parlato. Non è una risposta a nessuno. Noi siamo per unire, non per dividere. Non è una provocazione per nessuno. Ci sono stati degli attacchi, ma sono opinioni; abbiamo voluto dimostrare ancora una volta che si può fare qualcosa di positivo. Abbiamo fatto tantissime cose per beneficienza: siamo stati anche a L’Aquila, preso altre iniziative. Ci sembra normale”.

Esperienza, ma anche sicurezza. Il capitano torna a parlare dell’Italia: “Se avremo lo stesso spirito – sottolinea il difensore azzurro - che c’era in Germania penso possiamo fare qualcosa di importante. Sono altri i nostri valori. Certo di quella difesa che c’era 4 anni fa manca qualcuno. Ma Lippi sta lavorando proprio sulla fase difensiva. Negli ultimi anni si era un po’ perso un certo modo di difendersi e il nostro c.t. sta cercando di riproporlo. Nel 2006 venivamo da tante partite che eravamo sempre gli stessi, ora stanno crescendo nuove generazioni”.

Se Lippi ha dichiarato di avere le idee chiarissime, Cannavaro non è da meno: “Chi sta qui ha le qualità per giocare a questi livelli. Credo che Lippi la formazione in testa ce l’abbia. “Il mister ha visto che in questi ultimi anni la compattezza è stata un po’ persa e sta lavorando su questo. Solo se una squadra è compatta e si lavora tutti insieme si può arrivare a certi obiettivi”.

Il capitano conclude con un pensiero importante: “Mandela è una figura importante non solo per questo Paese, ma per tutto il mondo. Dispiace molto che non ci sarà alla manifestazione inaugurale per il lutto che lo ha colpito: a lui vanno le condoglianze della squadra, della Federcalcio, dell’Italia tutta”.

training.jpg

training2.jpg

LIPPI的訓練很注重模擬比賽賽場環境。(我覺得)

全站熱搜

hoshimi 發表在 痞客邦 留言(0) 人氣()